FAIPA – Le Chiavi d’oro: Antonino Galano Professionista dell’anno 2011

Lo Chef Concierge del Grand Hotel Excelsior di Sorrento  premiato a Milano

Giovedì 23 giugno 2011, durante una cena di gala nel prestigioso Hotel Principe di Savoia di Milano, sono stati consegnati i premi per i “Professionisti dell’Anno 2011”.

In particolare, Antonino Galano è stato insignito dell’importante riconoscimento da parte di Solidus – “I professionisti dell’ospitalità italiana”, alla quale aderiscono 8 tra le Associazioni più importanti del settore dell’ospitalità e dell’accoglienza italiana, tra le quali spicca la FAIPA, la Federazione delle Associazioni Italiane dei Portieri d’Albergo Le chiavi d’Oro.
Antonino Galano è un professionista di navigata esperienza nel mondo dell’ospitalità, grazie ad una passione ereditata dal padre e dagli zii e condivisa con i fratelli.
Il Professionista dell’Anno 2011, dopo alcuni anni all’Hotel Cesare Augusto di Sorrento, inizia la sua esperienza all’Excelsior Hotel Vittoria nel 1972 e al quale è rimasto fedele fin’ora. Il prestigioso Excelsior, che nel 2009 ha festeggiato i 175 anni di attività, è stato teatro di importanti film come “Qualcosa di biondo” girato nel 1986 da Maurizio Ponzi con Sofia Loren, e “Avanti!” del 1972 che vedeva protagonisti, con Jack Lemmon e Juliet Mills.

Il meritato riconoscimento va dunque ad un professionista ammirevole e stimato e per una carriera gratificante che dura da 40 anni.
Oltre ad Antonino Galano, nell’ambito dell’evento svoltosi a Milano, sono stati premiati:

  • Alessandro D’Andrea, General Manager Bentley Hotel, Genova. ADA, Associazione Direttori d’Albergo.
  • Tony Micelotta, Bar Manager Hotel Excelsior, Lido di Venezia. AIBES, Associazione Italiana Barman e Sostenitori.
  • Maria Rosa Cicerone, Executive Housekeeper Regina Isabella Hotel, Ischia. AIH, Associazione Italiana Housekeeping.
  • Orazio Spina, Direttore Acquagrada Livigno Wellness Park, Livigno. AIRA, Associazione Italiana Impiegati d’Albergo.
  • Gabriele Del Carlo, Commis Sommelier Ristorante Le Cinq, ** Michelin, Hotel Four Seasons George V, Parigi. AIS, Associazione Italiana Sommelier.
  • Michele Colucci, Food & Beverage Supervisor nel Centro Studi di “Villa Gualino” a Torino. AMIRA, Associazione Maître Italiani Ristoranti e Alberghi.
  • Pier Luca Ardito, executive chef del ristorante “Il Ciliegieto”, c/o Tenuta Monacelle (Brindisi) e del Maso Franch di Giovo (Trento). FIC, Federazione Italiana Cuochi.

 

I lettori di questo articolo hanno letto anche:

Questa voce è stata pubblicata in candidati, professioni del turismo, | altro... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.