L’importanza della formazione: non ci si improvvisa chef o camerieri

 

Non ci si improvvisa chef, ristoratori e neppure camerieri: soprattutto in tempi di crisi serve una formazione specifica per un’elevata professionalità.

Fare ristorazione non è un gioco da ragazzi, non basta cavarsela in cucina per essere un bravo cuoco o saper tenere in equilibrio i piatti per offrire un buon servizio di sala o aver voglia di reinventarsi professionalmente per gestire bene un ristorante. La concorrenza è forte e non c’è spazio per l’improvvisazione… o meglio non dovrebbe esserci. Anche se è sbagliato generalizzare, alcune carenze ci sono e le tante scuole per la ristorazioni presente sul nostro territorio cercano di colmarle.

chef-camerieri-formazione-lavoro

 

«Due sono gli aspetti sui quali c’è ancora molto da fare – spiega Vittorio Santoro, il direttore della scuola di cucina Cast Alimenti di Brescia – la sicurezza alimentare, talvolta non ben governata nemmeno dalle grandi firme, e la vendita.


In Italia le grandi catene ci sono, ma la loro presenza è irrisoria. L’offerta ristorativa è fatta soprattutto di piccole realtà, che fanno capo a uno chef. Non basta essere preparati in cucina: gli operatori del settore devono essere professionisti a tutto tondo, dei veri e propri “imprenditori ristoratori”, pronti ad affrontare la burocrazia che accompagna l’apertura di un’attività o la gestione dei social network per la promozione. E in mezzo c’è la sala: sicuramente, a livello di formazione, mancano programmi articolati per la figura di tecnico cameriere. In Cast Alimenti c’è grande attenzione per gli aspetti imprenditoriali legati ai mestieri del gusto. Saper gestire al meglio il proprio personale di sala rappresenta un capitolo importante per chi sceglie questa professione».
Su questi temi la scuola organizzerà corsi specifici nei prossimi mesi, che arricchiscono un’offerta formativa che ne comprende circa 300, con una durata dai sei mesi alla singola giornata. Grande spazio è riservato alla formazione continua. Numerosi anche i corsi sulla gestione aziendale, che spaziano dall’organizzazione dei servizi ristorativi alla promozione sul web. «L’obiettivo di Cast Alimenti – conclude – rimane quello di formare persone che siano davvero pronte per il mondo del lavoro, accompagnandole nella loro crescita professionale con un continuo aggiornamento».

Leggi tutto l’articolo su MixerPlanet

 

I lettori di questo articolo hanno letto anche:

Questa voce è stata pubblicata in candidati, consigli per la carriera, corsi - formazione - Master, professioni del turismo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.