Nuovi dati per l’occupazione nel 2012: il settore in cui cercare lavoro è il turismo!

Il Sole 24 ore ha pubblicato le previsioni per l’occupazione del nuovo anno nei diversi ambiti lavorativi. Buone prospettive per il settore alimentare e turistico.

dati-occupazione-cercare-lavoro-21012Sono stati resi noti dal Sole24Ore i dati che evidenziano la situazione dell’occupazione in Italia. Confindustria stima una perdita di lavori per un totale di 200 posti per il 2012 e con un livello di disoccupazione giovanile vicino al 30%.

E’ evidente come il nuovo anno si prospetti più difficile del 2011, ma si notano delle percentuali confortanti per alcuni settori specifici. Per esempio l’industria chimica e farmaceutica risulta ancora essere un settore che promette una certa stabilità nell’occupazione e si prevedono pure nuove assunzioni. Molto soddisfacente anche il settore beauty e cosmesi che ha chiuso il 2011 in positivo.

Un settore che spiccherà più degli altri è quello terziario. Rivalutato il settore alimentare e il turismo. Quest’ultimo ha permesso un aumento nell’occupazione giovanile. E’ un mercato su  cui si continua a investire e che garantirà nuovi posti di lavoro. Si prevede l’apertura di nuovi punti vendita e strutture alberghiere e ristoratrici.

Quindi per commessi, cuochi e camerieri si prospetta un futuro più roseo, dove però i giovani in cerca di lavoro devono garantire più che mai una formazione sempre più specializzata e di alto livello. E’ inevitabile la padronanza delle lingue straniere, soprattutto il russo e il cinese), la conoscenza di nuove tecnologie e abilità tecniche.Un altro settore in notevole rialzo e che mostra sempre più l’attenzione delle grandi aziende è quello della green economy, soprattutto il settore dell’eolico e del solare.Sempre più vicini a un’economia sostenibile.

I lettori di questo articolo hanno letto anche:

  • No Related Posts
Questa voce è stata pubblicata in consigli per la carriera, offerte di lavoro e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.