Un lavoro per iniziare nella ristorazione: chi è e cosa fa il commis di sala

Chi inizia a lavorare nel settore della ristorazione spesso si sentirà spesso dire: “Inizierai come commis di sala”. Nello specifico ci rivolgiamo a tutti gli studenti dei vari Istituti Alberghieri che cercano lavoro nel periodo estivo. Questa mansione è percepita in maniera spesso distorta, in quanto viene spesso snobbata e non se ne apprezza il valore reale: il commis di sala è fondamentale nel team che si occupa di ristorazione e dà delle ottime basi per iniziare una interessante carriera.

Di cosa si occupa

Scendiamo nello specifico e vediamo nel dettaglio cosa fa e di cosa si occupa il commis di sala. La figura ha il compito di preparare i tavoli, aiutare a riordinare tutta la mise en place del ristorante e supportare lo Chef de Rang per la preparazione quotidiana della sala.

Durante il servizio, il commis di sala fa la spola avanti e indietro per portare i piatti che escono dalla cucina,  appoggiandoli sui tavoli oppure su un gueridon in attesa che vengano sporzionati. I commis di sala curano la pulizia delle attrezzature, l’assetto e la dotazione dei tavoli secondo le direttive e le usanze dell’impresa in cui lavora. Quando è assente il capo cameriere, accoglie e riceve il cliente accompagnandolo al tavolo prescelto. Uno dei compiti a lui assegnati è anche prelevare le pietanze dal banco buffet. A volte si può anche occupare di eseguire le operazioni del conto del cliente e di riscossione dei corrispettivi, altrimenti consegnare all’addetto preposto le ordinazioni effettuate.
Quando il ristorante è inserito all’interno di un hotel, il commis di sala si occupa anche del servizio delle prime colazioni (sia in sala che in camera) e svolge una parte del lavoro del barista (quando non presente) preparando caffè e cappuccini. Ai commis più esperti viene anche assegnato il compito di ottimizzare i flussi di entrata delle ordinazioni nella cucina e la loro uscita in modo che si garantisca un servizio ai tavoli il più possibile fluido e scorrevole.

Rivolgendoci a coloro che stanno affrontando o affronteranno a breve le loro esperienze lavorative, è importante sottolineare che avere una forte attitudine all’apprendimento e un atteggiamento positivo (un bel sorriso in sala è indice di professionalità e cortesia) significa dimostrare di avere una marcia in più per riuscire ad ottenere eccellenti risultati.
In bocca al lupo a tutti coloro che troveranno il loro primo impiego su thlcareers.com!

I lettori di questo articolo hanno letto anche:

Questa voce è stata pubblicata in candidati, consigli per la carriera, professioni del turismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.