Assumere personale: come risparmiare attraverso il recruiting online

Una ricerca effettuata dalla Learndirect, azienda inglese che opera nel settore del lavoro e della formazione, mostra come, le aziende che assumono personale attraverso processi di recruiting sbagliati, sprecano ogni anno almeno 270 milioni di sterline. Si risparmia affidandosi al web, con annunci chiari, che specificano le caratteristiche del candidato in maniera semplice e diretta.

Ogni anno si spendono 1.16 miliardi di sterline in costi per la ricerca del personale. Nel 23% dei casi per trovare il collaboratore ideale occorrono diversi appuntamenti con i candidati, in media, 20 candidati per ogni offerta di lavoro.

Dalle analisi della Learndirect emerge quanto sia importante, per un azienda, comprendere subito se il candidato è all’altezza del ruolo ricercato. In parallelo, per i candidati è difficile presentarsi con le giuste competenze, in molti casi, rimangono confusi circa le qualità richieste dal datore di lavoro.

Il consiglio per le aziende è quello di scrivere degli annunci di lavoro chiari, specificando al meglio sia le caratteristiche richieste e le mansioni che i collaboratori saranno chiamati a svolgere. Per ridurre i costi, infine, arriva l’invito ad utilizzare sempre al meglio i servizi di ricerca di personale online una strada che consente un processo di selezione molto più efficace rivolgendosi a candidati più giovani, preparati e meglio informati.

I lettori di questo articolo hanno letto anche:

  • No Related Posts
Questa voce è stata pubblicata in news lavoro. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.